Italiano Italiano it
Cultura

La città e la

sua storia

Scroll down

Porto Sant’Elpidio testimonia le

proprie origini antiche nei

reperti di epoca picena

appartenenti al IX secolo a. C.

Porto Sant’Elpidio testimonia le proprie origini antiche nei reperti di epoca picena appartenenti al IX secolo a. C.

Numerose le ville gentilizie tra le quali spiccano Villa Murri e Villa Baruchello con il suo giardino botanico inserito tra i parchi più belli d’Italia. Tra i luoghi d’arte e di culto, il Santuario Madonna dell’Addolorata nel quartiere Corva è meta di pellegrinaggi fin dalla metà dell’ottocento, richiamati dal miracolo della statua della Vergine che ha aperto le braccia.

La nuova Città

Un preciso progetto urbano ha dato di recente un nuovo volto al centro della città. Sulla Piazza Garibaldi campeggia l’elegante facciata Liberty dell’auditorium Beniamino Gigli. Comode panchine e giochi d’acqua, oltre che un’ ampia e nuovissima area giochi, rendono la piazza il luogo ideale per il passeggio e l’incontro di giovani e famiglie. Nelle immediate vicinanze, graziose botteghe ed accoglienti locali costeggiano le vie Principe Umberto e Cesare Battisti, dove fermarsi per un aperitivo, consumare un’ottima cena o gustare una birra artigianale.

Via Umberto I, 485
63821 Porto Sant'Elpidio (FM)
Tel: +39 0734.908263
Fax: +39 0734.908286
Rete civica: elpinet.it
Indirizzo email: pseturismo@elpinet.it
PEC: pseprotocollo@postecert.elpinet.it
App Municipium: Scarica

Dati finanziari

Codice fiscale: 81003650447
Partita Iva: 00357220441
Codice Univoco IPA: UFAT6U

Seguici su

Sei un esercente?

Registra qui la tua attività

Registra ora

© 2021 Comune di Porto Sant'Elpidio

  • Aggiungi attività
  • Privacy Policy
  • Cookie Policy